IL BLOG DI SCHOLA MUNDI

WOMEN AT SCHOOL: LOVE NOT VIOLENCE - Evento di sensibilizzazione per promuovere il contrasto alla violenza contro le donne

Progetto Attività educative in-formazione

l'Evento che Schola Mundi Onlus ha patrocinato per la sua opportuna valenza educativa

Women at School - Love not violence

“Siamo qui a dare inizio ad una rivoluzione culturale”
Questo l’incipit ... Sì, è una rivoluzione culturale. 

Per contrastare la violenza di genere bisogna partire dai banchi di scuola!

Più di 400 studenti di diversi licei romani si sono ritrovati al Teatro Ghione nell'evento/convegno dell'IIS Einaudi.

Dopo un percorso portato avanti l’anno scorso insieme a 1500 alunni di alcune scuole in 5 diverse Regioni, l'Istituto ha poposto e organizzato una riflessione sul lavoro fatto e sulle prospettive prossime. Il progetto infatti sta proseguendo quest'anno con molti più alunni di tante altre scuole in ben13 Regioni. Una bella sfida!

Ma veniamo alla manifesgazione:

Prima dell’inizio, sotto il fascio di luce dell’occhio di bue, un alunno dell’Istituto, Niccolò, presenta l’immagine da lui creata per l’evento. Si distribuiscono intanto  gli occhialetti bicolore per scoprire che le ragazze ritratte hanno due differenti espressioni: una delle quali ‘maschera’ i segni dei problemi da cui l’altra è afflitta.

Si apre il sipario e l’esordio è affidato a un monologo: ‘Racconti di uomini violenti’.

Subito dopo la Prof.ssa Marina Di Foggia dà il benvenuto e comincia a condurre il ‘pubblico’ attraverso il convegno. Si comincia con la presentazione del cortometraggio ‘Cristallo’ di Manuela Tempesta, premiato ai Corti d'argento 2018.

Segue l’intervista alla regista con il racconto delle sue esperienze personali che le sono state molto utili nella scrittura e nella regia del corto.

La Prof.ssa V. Pansini, subito dopo, elenca i dati statistici delle vittime di femminicidio e le sue studentesse recitano con grande bravura un suo testo teatrale:


Un fiume in piena, un unico obiettivo... arginare la violenza di genere con l’educazione al rispetto!

Quando si ama, si guarda senza vedere, si percepisce senza capire, si vivono emozioni forti ma per amare davvero ci vuole RISPETTO:

E’ il momento del progetto di cui parlavamo e che sta coinvolgendo migliaia di studenti in tutta Italia:  ‘A scuola di Rispetto’ ideato e sostenuto da Maria Zuccarelli, responsabile di ‘Equilibra per il Benessere Sociale’’: Questo il suo intervento:

https://www.facebook.com/225710667770522/videos/252895995623192/?t=3 

Poi è il momento di uno spot sullo stalking ‘cellulare’ rivolto ai giovani studenti proposto dalla Psicologa/Psicoterapeuta Dott.ssa Elena Perozzi, per  ‘Innamorarsi e lasciarsi tra i banchi di scuola’ :

AMORE NON E'...

Se ti invia sms di continuo, come per controllarti, se ti spinge e schiaffeggia, se ti irride o intimidisce, se ti offende, se ti umilia, se ti minaccia, se ti vuole solo per sé, se dice: "non succederà più", non è amore. È violenza. Le botte, fino all'epilogo più tragico del femminicidio, sono l'ultimo tassello di un percorso che va compreso e denunciato prima. Agli amici del cuore, ai familiari, alle forze dell'ordine. E tutti, tutti devono saper guardare e cogliere i segnali, perché non sempre si ha la forza o la lucidità di capire che si è caduti in una brutta rete.

Sollecitata dalla conduttrice, la Dott.ssa puntualizza alcuni aspetti importanti del problema. delle 'sentinelle' che possono allertare le ragazze e i ragazzi..

Le considerazioni finali e i ringraziamenti della Dirigente Scolastica Prof.ssa Diana Guerani ...

... e la manifestazione si chiude con una bella e delicata canzone, ‘Mirar Sin Ver’, scritta e cantata da Laura Vincens Diego, studentessa dell’Istituto Einaudi.

 

Grazie a Tutt*

da

Schola Mundi Onlus

 

Riportiamo, in fine, il link di un bell’articolo sull'Evento del Corriere della Sera di Antonella Baccaro:

https://roma.corriere.it/notizie/cronaca/19_gennaio_25/violenza-donne-si-puo-combattere-solo-scuola-0f970318-200b-11e9-bb29-037a280df036.shtml?fbclid=IwAR1tyFiNmS02ItQmRgXCgRIGA7iNUw8HV59JHb105P7ePy41GWoJ7ptTryM

 

 

 

 

 

Autore: Vito Conteduca - 28/1/2019



L'educazione è un diritto fondamentale, così come il diritto a nutrirsi.

Sostienici: Schola Mundi Onlus - IBAN: IT83 R083 2703 2050 0000 0019 636

Copyright © 2017 Schola Mundi Onlus. All rights reserved.

Tutte le foto del sito sono originali e scattate dai nostri ragazzi o dai nostri amici.

scholamundi@gmail.com

Seguici anche su:

Area riservata: Accedi