IL BLOG DI SCHOLA MUNDI

Campagna di Sensibilizzazione all'Igiene e alla Salute: Gennaio Febbraio Marzo 2018

Progetto Educazione all'Igiene e alla Salute

Comité des Agriculteurs pour le  Développement  Participatif

BUREAU DE COORDINATION DE MWESO

E-mail : cadepmweso@yahoo.fr ;   vikanyamu@gmail.com

Téléphone : +243 994310696 +243 995427138

 

RELAZIONE SULLE ATTIVITA’ DI SENSIBILIZZAZIONE

ALL’IGIENE E ALLA SALUTE DELLA COMUNITA’ DI MWESO:

JANVIER –FEVRIER – MARS  2018

 

Photo crédit Tuombe : Immagine dell’Istituto (magistrale) Kizito con il tetto divelto dall’uragano.

 

Progetto realizzato in partenariato con: Schola Mundi onlus e l’Ufficio della Sanità Rurale di Mwes

Mweso, 5 APRILE  2018

 

Attività nei mesi di Gennaio, Febbraio e Marzo 2018

  1. INTRODUZIONE

Il miglioramento della salute (della comunità) comincia con  la controllo della salute individuale da parte di ciascun membro della comunità. Il livello di padronanza della buona pratica di igiene personale è una conseguenza delle conoscenze, informazioni, abilità e attitudini di ciascun membro della comunità degli aspetti dannosi per la salute e sulle buone pratiche per combatterli. Queste capacità di rispondere a elementi dannosi per la nostra salute devono essere acquisite attraverso la formazione e le informazioni fornite da persone illuminate, competenti e di buona volontà.

È preferibile che queste persone siano membri della comunità al fine di ottenere l'impegno della popolazione verso azioni che mirano a cambiare pratiche e mentalità per migliorare la nostra salute.

È attualmente su questo tema che viene affrontato il nostro programma d'azione sul miglioramento delle condizioni igieniche e igienico-sanitarie nella città di Mweso e nei suoi dintorni. Certo, il lavoro non è facile perché è più difficile accogliere buone abitudini poiché spesso richiede sforzo e sacrificio. Tuttavia, poiché la salute non ha prezzo, non dobbiamo, assolutamente, risparmiare le nostre energie, la nostra disponibilità e la nostra intelligenza nella lotta che stiamo intraprendendo per migliorare le condizioni sociali e di salute delle nostre comunità.

Ecco perché, nonostante le risorse finanziarie molto limitate, il nostro Programma di sensibilizzazione Mweso su Igiene e Salute comunitaria continua a dare i suoi frutti. È grazie all'impegno dei membri dell'associazione Schola Mundi e del team locale dell'associazione CADEP attraverso i suoi animatori.

Tutti noi, mano nella mano, con un senso di solidarietà e compassione per i deboli, spesso guidati dall'ignoranza, riusciremo a ridurre le cause comuni di sofferenza e mortalità all'interno le nostre comunità. Queste cause sono spesso sporcizia, cibo e intossicazioni terapeutiche, alcolismo e fumo, malnutrizione ...

‘A poco a poco l'uccello fa il suo nido’, dice un detto popolare. Anche per noi, a poco a poco, le pratiche e le mentalità cambieranno. Dobbiamo solo crederci e lavorarci continuamente e instancabilmente.

  1. SINTESI DELLE ATTIVITÀ REALIZZATE DA GENNAIO A MARZO 2018

Durante questo periodo di riferimento, abbiamo svolto attività a due livelli seguendo il nuovo approccio adottato da settembre 2017 sulla raccomandazione del partner e dei beneficiari. Queste attività hanno riguardato, come allora, due gruppi: gruppi di solidarietà per la salute della comunità e comitati scolastici per l’igiene e la salute della comunità degli studenti

    2.1. Attività realizzate nelle comunità

Ogni Educatore ha svolto attività di sensibilizzazione per l’igiene e la salute con i gruppi di solidarietà per la salute della comunità e con i comitati scolastici di cui è responsabile.

Nella tabella seguente, presentiamo i Gruppi di Sensibilizzazione Sanitaria che hanno beneficiato delle attività di sensibilizzazione durante il periodo coperto da questo rapporto, vale a dire nei mesi di gennaio, febbraio e marzo 2018.

Nome  Educatore

Nomi dei GSS

Numero delle persone coinvolte

Janvier

Février

Mars

Total

01

HABINEZA Roger

Afiakwawote/Muhongozi

26

21

38

 85

Mapendo/Buchonga

43

38

27

108

Wapendaafia/ Kiusha

47

30

27

104

02

 

 

 

TUOMBEMUNGU

Pacifique

Maendeleo/Bumbasha

34

22

38

94

Tujipemoyo/Karambayiro

31

24

29

84

Bundande

34

21

26

81

03

MWAMINI Yacinthe

Ukingo

44

32

22

98

Tujengemwili

22

19

28

69

Afianjema

47

41

22

110

Msaada

 29

42

26

 97

Maishamapya

23

28

37

88

Tunda la Kazi

31

27

33

91

04

HABIMANA Joli

Wotepamoja

39

21

29

89

Tuungane

25

37

42

104

Tupendane

27

40

34

101

05

KAVIRA Florence

Groupe Maisha /Q  Kifukutu

32

19

23

74

Groupe umoja/Q Kavodo

47

44

47

138

Ujamaa/ Q Himbi

39

41

65

145

06

TUMAINI Michel

Chorale des  mamans de l’église 8ème CEPAC BUKAMA

42

46

58

146

Chorale des jeunes de la 8ème CEPAC  BUKAMA

27

29

37

93

Groupe des femmes des pasteurs de la 8ème CEPAC

39

41

49

129

07

YANDEREYE Marie

Groupe CADEP PILOTE 1

43

34

46

123

Groupe CADEP PILOTE 2

33

27

41

101

Groupe CADEP PILOTE 3

32

26

45

103

08

BANKUNDIYE Oswald

Equipe AMANI /Rugarama centre

21

34

38

93

Equipe Muungano/Nyampanika

32

36

31

99

Equipe Tukingemwili/Murambi

26

29

41

96

09

IRAKARAMA Olive

Salama

35

37

29

101

Mahoro

34

31

33

121

Muhanga

31

30

36

97

10

BARAKA Ghislaine

Umoja

38

27

38

103

Ushirika

32

37

44

113

Tumaini

29

31

42

102

 

TOTAL

 

502

443

458

1403

                   

Commento:

Le cifre in questa tabella, che mostrano il livello di partecipazione dei membri del gruppo di solidarietà nelle riunioni di sensibilizzazione, dimostrano l'impegno di coloro che sono interessati dalla nostra attività. Il numero di persone che partecipano alle sessioni di sensibilizzazione e informazione sulla salute è passato da 1.162 del periodo precedente a 1.403 per questo periodo di riferimento. Ciò significa che il tasso di partecipazione durante questo periodo di riferimento è dell'82% rispetto al periodo precedente. Questa tendenza al rialzo del tasso di partecipazione agli incontri di sensibilizzazione degli organizzatori è il risultato sia della pausa osservata durante questo periodo sia della forza dei messaggi trasmessi dagli agenti sensibilizzanti. Abbiamo osservato che i nuovi membri aderiscono in modo massiccio ai gruppi di solidarietà sanitaria della comunità e ci sono molte richieste per la creazione di nuovi gruppi.

Inoltre, le richieste di supporto nella educazione igienica sono ancora in aumento. I membri dei gruppi di solidarietà continuano a cercare sostegno per le pratiche igieniche attraverso la fornitura di prodotti indispensabili come i saponi. Questa richiesta proviene principalmente da famiglie e persone con una vulnerabilità molto forte.

     2.2 Attività realizzata nelle scuole

Per queste attività, abbiamo continuato il nostro lavoro all'interno delle scuole primarie e secondarie già selezionate, tuttavia, con piacevole sorpresa, abbiamo ricevuto molte richieste da scuole che, fino a quel momento, non erano state coinvolte per mancanza di fondi.

Nella seguente tabella presentiamo le attività svolte nelle scuole primarie e secondarie di Mweso e del territorio circostante.

Tabella 2: Attività di sensibilizzazione nelle scuole primarie e secondarie di Mweso e del territorio.

Nome Educatore

Periodo attività

Numero

delle

sessioni

Scuole

coinvolte nella

sensibilizzazione

Alunni coinvolti dalla

sensibilizzazione

01

HABINEZA Roger

12 au 20  janvier  2018

2

Institut Stefano Latini

134

 

22  au 31 janvier  2018

2

EP Muhongozi

219

 

05 au 15 février  2018

2

Institut Stefano Latini

64

 

Du 20 au 27 février

2018

1

EP Muhongozi

162

 

Du 03 au 23 mars 2018

2

Institut Stefano Latini

87

 

02

TUOMBEMUNGU Pacifique

13  au 19 janvier 2018

2

Institut Mushebere

57

 

20  au 28 janvier  2018

3

EP Kitamulikwa

143

 

05 au 12 février  2018

2

EP Bumbasha/CEPAC

168

 

Du 15 au 27 février 2018

2

Institut Bumbasha

121

 

Du 01 au 26 mars 2018

3

Institut Bumbasha

138

 

03

MWAMINI Yacinthe

05 au 15  janvier  2018

2

EP Bushanga

(catholique)

356

 

20  au 29 janvier  2018

3

EP Bushanga

(catholique)

416

 

05 au 16  mars  2018

2

EP Bushanga

(catholique)

214

 

Du 18  au 30 mars

1

EP Bushanga

(catholique)

228

 

04

HABIMANA Joli

05 au 15  janvier 2018

2

Institut Bushanga (Adventiste )

 

296

 

18  au 28 janvier  2018

2

Institut Bushanga( Adventiste )

187

 

04 au 15 février  2018

2

EP Bushanga (adventiste)

143

 

Du 16 au 30 mars  2018

2

EP ( adventiste)

149

 

05

KAVIRA Florence

05 au 15  janvier

2

EP Afia/Mweso

187

 

20  au 28 janvier  2018

2

EP Afia/Mweso

214

 

Du 07 au 12 février

2

EP Afia/Mweso

178

 

 Du 14 au 27 février 2018

2

EP Afia/Mweso

123

 

Du 05 au 18mars 2018

2

EP Afia/Mweso

312

 

 

Du 20 au 29 mars 2018

2

EP AfiaMweso

298

 

06

TUMAINI Michel

05 au 15  janvier 2018

2

Institut Mweso/8ème CEPAC

114

 

18  au 28 janvier  2018

2

Institut Mweso/8ème CEPAC

107

 

Du 03  au 12 février 2018

2

Institut Mweso/8ème CEPAC

143

 

Du 16 au 27 février 2018

2

Institut Mweso/8ème CEPAC

168

 

Du 05 au 16  mars 2018

2

Institut Mweso/8ème CEPAC

106

 

Du 20 au 30 mars 2018

2

Institut Mweso/8ème CEPAC

138

 

07

YANDEREYE Marie

05 au 15 janvier  2018

2

Institut LUKWETI 2 / Bushenge

78

 

20  au 28 janvier  2018

1

Institut LUKWETI 2 / Bushenge

64

 

Du 03 au 12 février   2018

3

Institut LUKWETI 2 / Bushenge

173

 

Du 16 au 26 février 2018

1

Institut LUKWETI 2 / Bushenge

62

 

Du 05 au 17 mars  2018

2

Institut LUKWETI 2 / Bushenge

155

 

08

BANKUNDIYE Oswald

05 au 15 janvier  2018

2

Institut RUGARAMA

187

 

18  au 28 janvier  2018

2

Institut RUGARAMA

123

 

Du 07 au 16 Février   2018

1

Institut RUGARAMA

87

 

Du 19  au 27 février  2018

2

Institut RUGARAMA

153

 

Du 05 au 17 mars  2018

2

Institut RUGARAMA

143

 

Du 20 au 30 mars 2018

2

Institut RUGARAMA

157

 

09

IRAKARAMA Olive

05 au 15 janvier  2018

2

EP RUGARAMA

129

 

20  au 28 janvier  2018

2

EP RUGARAMA

154

 

Du 03 au 12 février   2018

2

EP RUGARAMA

136

 

Du 16 au 27 février  2018

2

EP RUGARAMA

119

 

Du 05 au 18 mars  2018

1

EP RUGARAMA

67

 

 

 

Du 20 au 30 mars 2018

 

 

 

 

10

BARAKA Ghislaine 

05 au 15 janvier  2018

2

Institut KANYANGOHE (adventiste)

209

 

17  au 28 janvier  2018

2

Institut KANYANGOHE (adventiste

171

 

Du 04 au 15 février   2018

2

Institut KANYANGOHE (adventiste

138

 

Du 16 au 26 février  2018

1

Institut KANYANGOHE (adventiste

62

 

Du 05 au 17 mars  2018

2

Institut KANYANGOHE (adventiste

164

 

 

 

Du 20 au 29 mars 2018

2

Institut KANYANGOHE (adventiste

138

 

 

TOTAL

 

 

 

7 432

 

                     

 Commento:

I nostri messaggi di sensibilizzazione hanno raggiunto 7432 studenti e insegnanti. Questa cifra è triplicata rispetto al periodo precedente. Questa è una buona dimostrazione di quanto i destinatari apprezzino i nostri messaggi.

Un'iniziativa che dovrebbe rendere più efficace il nostro intervento sarebbe quella di fornire a ogni classe un kit per il lavaggio delle mani e saponi e asciugamani. Normalmente, ma mancano i mezzi, ogni classe dovrebbe avere il suo kit per il lavaggio delle mani . In tutte le scuole con commissioni per l'igiene già operative, contiamo 106 lezioni. Ogni KIT di lavaggio a mano costa $ 30 se fai un grande acquisto, all’ingrosso. Questo dà un importo di 3180 dollari. Se si aggiungono costi di trasporto a Mweso, il costo totale è di $ 3500.

I comitati per l'igiene scolastica sono già operativi nelle scuole target. Rimane la questione di fornire loro forniture di piccole attrezzature igienico-sanitarie come zappe, scope, rastrelli ...

3. DIFFICOLTA’ INCONTRATE

Durante il periodo di questo rapporto, abbiamo avuto problemi a seguito di scontri tra gruppi armati e truppe governative.

Questi tristi eventi si sono verificati nei villaggi alla periferia di Mweso, precisamente nel territorio della comunità di Bwito.

Un'altra difficoltà è di natura materiale. In effetti, abbiamo solo un kit sull'attività di sensibilizzazione sull'igiene del corpo e il lavaggio delle mani. Abbiamo bisogno di almeno 10 kit didattici per questo lavoro in modo che ogni facilitatore abbia il proprio kit per il lavaggio delle mani come materiale didattico. I 10 kit costano $ 300.

In fine, c’è stato l'uragano che ha danneggiato la nostra nuova e prima rete elettrica, e non solo, anche l'antenna della nostra radio Mwangaza - la radio che ha avuto un compito particolarmente utile nelle campagne di sensibilizzazione - ha subito seri guasti.

4. PROSPETTIVE DI SVILUPPO E SOSTENIBILITA’ DELLE ATTIVITA’

Abbiamo ricevuto molte domande per il nostro programma da nuove scuole. Ci stiamo organizzando per visitare e installare lì, anche nuovi comitati scolastici per l’igiene e i servizi igienico-sanitari.

5. ALCUNE NOTIZIE D’ATTUALITA’ NELLA LOCALITA’ DI MWESO

Il centro di Mweso è stato colpito da un uragano che ha spazzato via il tetto dell'Istituto Kizito (Magistrale). I detriti di questo tetto sono caduti sui fili della nostra rete elettrica causando danni sulla linea. L’uragano ha anche danneggiato alcuni edifici parrocchiali e di molte abitazioni.

Mentre scriviamo questa relazione, le operazioni militari contro i gruppi armati si stanno svolgendo nella parte orientale di Mweso (Territorio di Bwito). Ci viene riferito di movimenti di profughi in atto in questa zona.

6. CONCLUSIONE

Il nostro cavallo di battaglia è quello di insegnare alle nuove generazioni nella località di Mweso le pratiche igieniche e l’utilità dei servizi igienico-sanitari.

Questo impegno ci ha portato ad incontrare adulti e giovani. Gli adulti sono riuniti in gruppi di solidarietà basati sulla comunità. I giovani, li accompagniamo nelle loro scuole locali. Nonostante la mancanza di sicurezza nella nostra area operativa, le nostre attività continuano a portare buoni risultati. Ciò è confermato dalle sollecitazioni da parte di nuove scuole e associazioni locali.

L’incremento delle iniziative che cambiano la vita non richiede necessariamente grandi risorse finanziarie  come quelle che organizzazioni umanitarie internazionali stanno impegnando nella nostra zona. La migliore strategia rimane quella di sostenere le persone colpite da problemi di igiene. Pensarci oggi significa che prepariamo le nuove generazioni ad affrontare i problemi di salute con molto più impegno e determinazione. A tal fine, stiamo investendo in un'attività che produrrà molto di più in futuro.

Lavorare per ‘igienizzare’, per dare una coscienza igienico-sanitaria alla nostra comunità oggi è preparare il benessere per le generazioni future nella località di Mweso. Una buona igiene è una garanzia per migliorare le prestazioni scolastiche, economiche e professionali della popolazione.

Una buona igiene è anche un altro modo per combattere lo spreco delle risorse sanitarie. Abbiamo tutto da guadagnare da un ambiente sano, è una questione che riguarda tutti noi.

Ringraziamo tutti i Volontari di Schola Mundi attraverso il suo Presidente per questo sostegno e ribadiamo la nostra gratitudine.

 

Goma, 8 Aprile 2018

 

MUJOGO KANYAMUHANDA Viateur                       Dottoressa NCHUTI Clémentine

             Coordinatore Esecutivo                                                Consulente Sanitario

 

7. ALLEGATI

Immagini dei danni dell’uragano all'edificio dell'Istituto Kizito, alla rete elettrica CADEP e all'antenna di radio Mwangaza.

 

Il tetto dell'Istituto Kizito portato via dall'uragano

La rete elettrica danneggiata dall'uragano

L'antenna di Radio Mwangaza danneggiata dall'uragano

 

Autore: Vito Conteduca - 9/4/2018



L'educazione è un diritto fondamentale, così come il diritto a nutrirsi.

Sostienici: Schola Mundi Onlus - IBAN: IT83 R083 2703 2050 0000 0019 636

Copyright © 2017 Schola Mundi Onlus. All rights reserved.

Tutte le foto del sito sono originali e scattate dai nostri ragazzi o dai nostri amici.

scholamundi@gmail.com

Seguici anche su:

Area riservata: Accedi