IL BLOG DI SCHOLA MUNDI

Schola News: DRC- Burundi: la carestia e la siccità alla base dell’esodo delle popolazioni di confine

I congolesi che vivono lungo la riviera Ruzizzi, nel territorio dell’Uvira, a Sud-Kivu, si stabiliscono nei campi dei rifugiati di Kishemere e Muyinga, nella provincia di Cibitoke, nei pressi del Burundi. Essi fuggono dalla carestia e dalla siccità come ha affermato la nuova società civile congolese (NSCC) dell’Uvira. Martedì 31 gennaio, che ha lanciato l’allarme è ha interpellato i duo stati confinanti per affrontare questa crisi che potrebbe portare ad una situazione disastrosa nella protazione civile. Tra i tanti paesi congolesi colpiti vi sono: Kimuka, Ndunda, Rusabagi, Kaberagule, Nyamoma, Kigurwue e Mwaba, nel basso piano di Ruzizzi. Da due mesi questi paesi stanno vivendo una grave carenza alimentare. Secondo l’ispettore agricola dell’Uvira, molti dei campi di magnoca, mais, fagioli e banana non sono stati innaffiati dalla pioggia durante la prima stagione di semina. Le piogge, essendo state irregolari, hanno portato le malattie su alcune coltivazioni (principalmente sul mais e sulla magnoca). L’ingeniere Dunia Yves unisce la sua voce a quella dell’NSCC dell’Uvira per sollecitare gli umanitari e lo stato congolese a un intervento alimentare di emergenza. Delle fonti locali nella Ruzizzi affermano che ogni giorni gli agricoltori congolesi attraversano il fiume in canoe e sono affermanoccolti nei campi dei rifugiati di Kishemena e Muyinga in Burundi. Pertanto la stessa situazione di carestia e siccità di cui risente il vicino Burundi ha comportato lo stesso movimento delle popolazioni burundesi verso l’RDC. Secondo la commissione generale per i rifugiati (CNR) moltissimi del Burundi che domandano l’asilo economico sono accolti ogni settimana nei siti dell’HCR, a Kawimura, Sauge, Monge Monge prima del loro trasferimento al campo Luserna rifugiati nel territorio Fizi.

Schola News: Redazione Liceo E. Montale  di Roma
Traduzione: Elisa Lagatta e Chiara Casucci – 4M

Fonte : Radio Okapi
http://www.radiookapi.net/2017/01/31/actualite/environnement/rdc-burundi-la-famine-et-la-secheresse-la-base-de-lexode-des

Autore: Vito Conteduca - 7/5/2017



L'educazione è un diritto fondamentale, così come il diritto a nutrirsi.

Sostienici: Schola Mundi Onlus - IBAN: IT83 R083 2703 2050 0000 0019 636

Copyright © 2017 Schola Mundi Onlus. All rights reserved.

Tutte le foto del sito sono originali e scattate dai nostri ragazzi o dai nostri amici.

scholamundi@gmail.com

Seguici anche su:

Area riservata: Accedi