IL BLOG DI SCHOLA MUNDI

Schola News: La città di Bandundu ha accolto un’esposizione fotografica sui generi

Il lavoro dei fotografi durante le festività di fine anno 2014 in piazza del 30 giugno a Kinshasa. Radio Okapi/Ph.John Bompengo

 

 La città di Bandudu (Kwilu) ha accolto dal 19 al 29 maggio l’esposizione fotografica incentrata sull’uguaglianza tra uomo e donna.

All’iniziativa della CANACU (comunità degli amici della natura e della cultura), in collaborazione con il CWB (Centro Vallonia Bruxelles), questa attività è stata presentata con il tema di “LEI uguale a LUI”.

In occasione di questa esposizione fotografica, la CANACU voleva sensibilizzare i fotografi di questa parte del paese sul rispetto di genere nei diversi aspetti quotidiani.

Solo i fotografi  tra i 15 e i 25 anni hanno preso parte all’esposizione.

“Noi  avremo bisogno di premiare i tre migliori fotografi  e ci saranno dei premi per ciascuno di loro”, ha sottolineato il coordinatore provinciale del CANACU (Damien Bungu) a Kwilu.

Damien Bungu, mentre si intratteneva con Jean-Marc Matwaki ha affermato di aver organizzato questa collaborazione per motivare ed incoraggiare i fotografi amatoriali e per sensibilizzare sul tema dell’uguaglianza tra i due sessi, soprattutto per quanto riguarda il tema del lavoro, e questa impostazione li ha aiutati ad iniziare a riflettere. Inoltre ha condiviso la sua felicità di potere essere uno dei giudici e premiatori dei migliori fotografi dell’esposizione.

Schola News: Redazione Liceo E. Montale  di Roma
Traduzione: Sara Bonichini 4M

Fonte : Radio Okapi:

http://www.radiookapi.net/2017/05/28/actualite/culture/la-ville-de-bandundu-accueilli-une-exposition-photos-sur-le-genre

Autore: Vito Conteduca - 3/6/2017



L'educazione è un diritto fondamentale, così come il diritto a nutrirsi.

Sostienici: Schola Mundi Onlus - IBAN: IT83 R083 2703 2050 0000 0019 636

Copyright © 2017 Schola Mundi Onlus. All rights reserved.

Tutte le foto del sito sono originali e scattate dai nostri ragazzi o dai nostri amici.

scholamundi@gmail.com

Seguici anche su:

Area riservata: Accedi