IL BLOG DI SCHOLA MUNDI

Fattoria didattica MUNDITA - Relazione del 05/10/2010

Progetto Fattoria didattica Mundita

Progetto “Fattoria Didattica” nell’Istituto Tecnico Agricolo di Mweso

Integrazione ai lavori già iniziati l’anno scorso, come da relazione di Mujogo Viateur Coordinatore di CADEP, nostro corrispondente:

C.A.D.E.P.

Comité des Agriculteurs pour le Développement Participatif

BUREAU DE COORDINATION DE MWESO

E-mail : cambwi@yahoo.fr ; mujogo@yahoo.fr

Téléphone : +243 812562880, +243 808500391, + 243 994139984, + 243 808494433

PROGRAMMA DI PARTENARIATO per la SOLIDARIETA’ tra SCUOLE

SCHOLA MUNDI-Roma,Italia e IST.TECH.AGRICOLO,Mweso,Rep.Dem.Congo

RAPPORTO SULLO STATO DEL PROGETTO PER LA CREAZIONE DI UNA FATTORIA DIDATTICA ALL’ISTITUTO TECNICO AGRICOLO DI MWESO

Mweso, ottobre 2010

I . INTRODUZIONE

Dal 2009, la SCHOLA MUNDI di Roma ha intrapreso tramite il suo Presidente, Professore VITO CONTEDUCA, una partnership di solidarietà interscolare con l’Istituto Tecnico Agricolo di Mweso rappresentato dal Sig. MUJOGO KANYAMUHANDA VIATEUR, coordinatore esecutivo dell’associazione CADEP ed incaricato dei corsi all’ITA di Mweso.

La materializzazione di questa partnership è basata su un’esperienza comune di creazione e funzionamento di una fattoria didattica all’istituto tecnico agricolo di Mweso. Questa idea parte dalla constatazione di questi due soci che la fame e l’estrema povertà minacciano le popolazioni di Mweso e che soltanto la presa di coscienza del problema può contribuire ad attenuare la miseria e di conseguenza è necessario formare dei giovani agronomi in grado di sensibilizzare gli agricoltori che operano sulle colline. Si impone tuttavia la necessità di produrre dei legumi, del latte, della carne bovina per il consumo locale e diminuire la denutrizione. Ciò comporta insegnare ai giovani agronomi in corso di formazione come rappacificare efficacemente l’agricoltura con l’allevamento di bestiame per ottenere una produzione duratura e sufficiente .

Nell’epoca della globalizzazione è d’obbligo informare i giovani delle società moderne sulla realtà nelle società in via di sviluppo come l’Africa sub - sahariana ed in modo particolare la Repubblica Democratica del Congo - un paese gigante indebolito dalla guerra. Questi giovani devono apprendere a lottare contro la depauperazione delle risorse e ad adottare dei metodi di consumo responsabili.

I I . EVOLUZIONE DELLE ATTIVITÀ DI CREAZIONE DELLA FATTORIA DIDATTICA

Dopo la firma dell’accordo di partnership abbiamo dovuto innanzitutto attendere per avere la prima tranche di finanziamento e in seguito, qualche mese, anche per l’operazione di trasferimento dei fondi.

L’arrivo dei fondi è coinciso con lo spostamento del coordinatore dell’associazione CADEP a Kindu, in missione di consulenza per conto dell’organismo Fondo sociale della Repubblica Democratica del Congo. E così i lavori sono incominciati nel mese di febbraio 2010. In fine abbiamo sospeso i lavori a causa di un malinteso tra le truppe del CNDP e le truppe governative le quali avevano creato il panico per un certo periodo a Mweso .

Verso il mese di maggio 2010 abbiamo ripreso i lavori. Come lo mostrano le foto, i lavori sono pressoché finiti in questo momento, le porte essendo pronte per essere fissate alle stalle della fattoria didattica.

I I I. DIFFICOLTÀ INCONTRATE

Abbiamo avuto delle difficoltà ad attuare questo progetto.

Prima di tutto, il preventivo è stato sottostimato. Quando è stato costruito l’edificio, il numero di assi in legno, di capriate,e di chiodi è aumentato. Sono aumentati anche i prezzi per le mangiatoie, gli abbeveratoi ed anche per il filo spinato. In più, ci sono state delle spese addizionali - nel caso delle 8 porte e dell’utilizzo di lamiere invece delle tegole - e ciò ha originato delle spese impreviste, però indispensabili.

Abbiamo altresì assodato che è necessaria anche la pavimentazione in cemento per i maiali e le vacche per mantenere la pulizia e per facilitare lo smaltimento dello stallatico. Questo aspetto non era stato previsto nel preventivo originale.

IV. LETTERA DI RACCOMANDAZIONE

Prevedere un fondo supplementare per la cementificazione del porcile e nelle stalle delle vacche per facilitare lo smaltimento del letame ed il mantenimento della pulizia.

I costi di questo allestimento ammontano:

20 sacchi di cemento x 25 sono $ 500
Una benna di sabbia fine $ 120
Una benna di ghiaia $ 120
Manodopera $ 100
Totale $ 840

Ottenere un finanziamento addizionale per comprare 2 vacche da latte, un toro, 5 pecore e 5 porci sono $ 1950. La cifra prevista per questa voce è stata assorbita dalla costruzione a causa delle spese impreviste.

C’ è anche il fatto che l’acquisto di un toro è stato omesso nel preventivo iniziale .

Comprare una botte grande per la conservazione dell’acqua destinata ad abbeverare gli animali costa $ 300.
Comprare 4 carriole, 5 pale e 5 vanghe per caricare e trasportare il letame dalla fattoria verso i giardini dove sarà utilizzato come concime - costo $ 250
Produrre un piccolo documentario sulle attività della fattoria e mandarlo a SCHOLA MUNDI .

V . DELLE IMMAGINI CON LE COSE REALIZZATE

          

Immagine 1: vista della fattoria                                                                    Immagine 2: vista dei 3 scomparti,cioè la stalla per le vacche,il porcile e l’ovile

Commento: come potete constatare, la parte laterale è riservata alle vacche da latte, motivo per il quale non abbiamo messo le assi in legno.

           

Immagini 3 e 4: gli alunni dell’ ITA- Mweso mentre svolgono lavoro manuale nel cortile della scuola accanto alla fattoria didattica.

NOUS LISTONS SIMPLEMENT QUELQUES-UNES:

TUBERCULOSE (TB)

ANGER

TÉTANOS

MÉNINGITE

PALUDISME

BRUCELLOSE

FEVER TYPHI

TYPHUS

LÈPRE 

                    
Immagini 5 e 6: seduta di sensibilizzazione dei genitori, durante la cerimonia di chiusura dell’anno scolastico 2009-2010, al centro Mama Adriana che ospita l’ufficio di coordinamento dell’associazione CADEP.

Tra questi genitori ci stanno anche quelli degli alunni che studiano alla scuola agricola di Mweso.

Commento:

La fattoria didattica sarà di aiuto anche agli studenti dell’istituto superiore degli studi in agronomia a Mweso, una scuola superiore creata dagli organizzatori dell’associazione CADEP.

Questo istituto d’insegnamento superiore in agronomia prepara gli ingegneri che fra non molto saranno insegnanti di agricoltura nel nostro istituto e lavoreranno ai progetti di sviluppo.

Lo scorso settembre, la scuola ha ricevuto la visita di sua eccellenza il professor MASHACO MAMBA, ministro dell’istruzione,è rimasto incantato dalla scuola ed ha promesso di sostenere il progetto.

Il ruolo pedagogico della nostra fattoria si estende dunque alle attività didattiche di questa scuola .Questa sinergia porta a dei cambiamenti positivi nelle nostre attività agricole.

Le attività dell’ ISEA Mweso si svolgono attualmente nel centro Mama Adriana, in attesa di entrare in possesso dei propri edifici.

RAPPORTO SULLE SPESE PER IL MICROPROGETTO FATTORIA DIDATTICA ALL’ITA MWESO

Descrizione Quantità Previste Quantità Reali Costi Previsti Costi Reali Saldo
Acquisto Animali
Vacche da latte 2 0 1000 0  
Pecore 5 0 250 0  
Maiali 5 0 200 0  
Conigli 10 10 100 100  
Porcellini india 10 10 50 50  
Subtotale     1600 150 1450
Acquisto Materiali
Assi 200 350 600 1050  
Capriate 100 165 200 330  
Chiodi 30 47 90 141  
Tegole 2400 0 720 0  
Lamiere 0 72 0 864  
Mangiatoie          
Vacche 1 1 40 50  
Abbeveratoi Vacche 1 1 40 50  
Mangiatoie Pecore 1 1 25 35  
Abbeveratoi Pecore 1 1 25 35  
Mangiatoie artigianali Maiali 5 10 50 50  
Abbeveratoi Maiali 5 10 5 50  
Filo spinato recinti 2 2 200 200  
Porte 0 8 0 320  
Gabbie Conigli 0 10 0 100  
Subtotale     1990 3275 -1282
Semi orticoltura
Verza 1kg 0.5kg 125 70  
Melanzane 1kg 0.5kg 135 80  
Carote 1kg 0.5kg 135 80  
Amaranto 0kg 4kg 0 160  
Subtotale     395 390 5
Manodopera ff   300 345 -45
Totale Generale     4285  4070 215

 

CONCLUSIONE

La partnership Schola Mundi - ITA toccherà presto la sua fase di realizzazione della fattoria didattica ed inizierà a produrre risultati da quest’anno scolastico.

Il ritardo nella costruzione è dovuto soprattutto ad un clima di disordine che si era installato per qualche mese in seguito ad una difficile coabitazione tra i militari al governo e le truppe del CNDP del generale Laurent NKUNDA. Attualmente va meglio, la pace è stata ripristinata.

Prima di sistemare gli animali, vogliamo sensibilizzare gli alunni ed istruirli sulla gestione di una fattoria didattica -impresa agricola. Tanto gli alunni della scuola agricola di Mweso quanto i loro insegnanti sono entusiasti ed intravedono la valorizzazione della loro istruzione. Gli insegnanti hanno riempito per ore ed ore le lavagne con dei disegni di animali e d’ora in poi gli alunni andranno ad osservarli nella fattoria.

Questo progetto sarà unico, nel suo genere, nella regione.

Insieme, congiungeremo i nostri sforzi per renderlo operativo e soprattutto di aiuto ai bambini denutriti ed alle famiglie vulnerabili, dalle quali proviene un nutrito numero di alunni che frequentano la nostra scuola.

Ci auguriamo che un giorno venga a visitarci una delegazione della SCHOLA MUNDI per poter cogliere i risultati della nostra partnership di solidarietà.

Ringraziamo vivamente il Liceo Montale di Roma e il preside Prof. Francesco Girgenti e tutti i volontari di SCHOLA MUNDI con il presidente Vito Conteduca per il loro impegno a favore delle popolazioni di Mweso.

Redatto a Mweso, il 5 ottobre 2010

MUJOGO KANYAMUHANDA VIATEUR

Coordinatore esecutivo

dell’associazione C A D E P


Bonifico di $ 6.000,00 (pari a € 4300,17 compreso spese) a favore del Coordinatore

della CADEP, Dott. Mujogo Kanyanuhanda Viateur, effettuato il 5 novembre 2010.

Di questa cifra fanno parte € 1420,00 per il secondo anno di adozione scolastica di 30 ragazze perché possano studiare nello stesso ITA di Mweso per l'a.s. 2010/11

Foto di alcune delle 30 ragazze:

 

Autore: Vito Conteduca - 5/10/2010



L'educazione è un diritto fondamentale, così come il diritto a nutrirsi.

Sostienici: Schola Mundi Onlus - IBAN: IT83 R083 2703 2050 0000 0019 636

Copyright © 2017 Schola Mundi Onlus. All rights reserved.

Tutte le foto del sito sono originali e scattate dai nostri ragazzi o dai nostri amici.

scholamundi@gmail.com

Seguici anche su:

Area riservata: Accedi