IL BLOG DI SCHOLA MUNDI

Gli Orti di Mweso: Relazione Stagione 2017A

Progetto Gli Orti di Mweso

 

 Comité des Agriculteurs pour le  Développement  Participatif

BUREAU DE COORDINATION DE MWESO

          E-mail   mujogo@yahoo.fr

Téléphone : +243 994310696; +243  813815962; +243 853612439, +243 994122999 

 

RELAZIONE SULLE ATTIVITA’ DEGLI ‘ORTI DI MWESO’ 2017A

IN FAVORE DELLE DONNE VULNERABILI DI MWESO E DINTORNO

 

Attività realizzate con il finanziamento di: Schola Mundi onlus - Italie

 

Mweso, ottobre 2017

  1. INTRODUZIONE

L’alimentazione è un diritto fondamentale per tutti (Schola Mundi)

Nel territorio di Mweso dove vivono più di 50.000 profughi di guerra, nutrirsi è un problema serio. La popolazione agricola ha abbandonato i propri villaggi lontani per installarsi qui a Mweso, in cerca di sicurezza. La concentrazione della popolazione in un unico luogo ha causato e continua ad aggravare la piaga della fame. La scarsità di prodotti alimentari è dovuta all'eccessivo sfruttamento della terra disponibile e all'elevato consumo di alimenti da parte dei popoli senza terra da coltivare. Ad oggi, anche nelle famiglie ospitanti indigene, la mancanza di cibo è visibile. Di fronte a una simile situazione, l'associazione CADEP, con il sostegno dei suoi vari partner, mobilizza la popolazione attiva a prendersi la responsabilità della carenza alimentare e ridurre il problema della fame. Questo fa parte della nostra missione. È in questo contesto che, con il sostegno dell'associazione Schola Mundi di Roma, l'associazione CADEP supervisiona un gruppo di donne estremamente vulnerabili (sfollate dalla guerra) nella produzione di ortaggi e colture alimentari. Questo è percepito positivamente e apprezzato non solo da queste donne e dai loro familiari, ma anche da tutta la popolazione. In questa relazione descriviamo le attività svolte durante la stagione A 2017 e i risultati della produzione ottenuti. Chiudiamo questa relazione presentando anche le difficoltà incontrate e le prospettive di sviluppo di questa  nostra attività.

  1. SINTESI DELLE ATTIVITA’ REALIZZATE NELLA STAGIONE A 2017

Nel corso di questa stagione agricola, abbiamo realizzato le seguenti attività:

  • Diserbaggio

Quattro (4) uomini del gruppo hanno tagliato l'erba prima di cominciare il lavoro. Questa attività è riservata agli uomini.

  • Il lavoro

Questa attività è stata portata avanti dalle donne in compagnia di alcuni uomini che lavorano con loro. È un lavoro pesante e faticoso perché è necessario rivoltare il terreno paludoso che è naturalmente pieno d’acqua. Durante l'aratura, gli uomini eseguono anche la cura (pulizia) dei canali di drenaggio.

  • Sviluppo e monitoraggio del vivaio

Questo lavoro è fatto dai membri del gruppo di entrambi i sessi: gli uomini e le donne. Gli uomini riparano gli argini e le donne si dedicano all'irrigazione.

  • La messa a dimora delle piante

A questa attività partecipa tutto il gruppo. Una parte si dedica al campo comune, un’altra parte cura gli orti individuali.

  • La manutenzione delle colture

Questa include la sarchiatura manuale, l’aratura e la ricopertura delle piantine. Per le melanzane, si controllano anche le dimensioni.            

  • La raccolta

La raccolta si è fatta nel mese di agosto e i membri dell’associazione hanno potuto vendere l’eccedenza ai venditori di ortaggi nel mercato di Mweso.

    21. P.resentazione dei risultati della stagione

Vedere la tabella aggiornata (cavoli+melanzane).

NOME E COGNOME

RESIDENZA

SEX

CAVOLI (KG)

MELANZANE  (KG)

 

MUKAMANA JOSEPHINE

BUKAMA

F

126

17

2

MUKANDIRWA SHEMATSI

CAMP DES DEPLACES

H

98

12

3

NYIRABASHALI NYIRANSABIMANA

CAMP DES DEPLACES

F

114

13,5

4

NYIRASUKU UWIMANA

CAMP DES DEPLACES

F

116

11

5

NYIRAMARIRO ADELA

CAMP DES DEPLACES

F

89

18

6

DUSABE BITONDEYIKI

CAMP DES DEPLACES

H

143

12

7

BAGIRINKA  NYIRAMBONEZA

MWESO /MARCHE

F

124

16

8

OLIVA TUYIHIMBAZE

CAMP DES DEPLACES

F

83

14

9

BAHATI SHABANI

MWESO/ CENTRE

F

117

13

10

ROSA CECILE

MWESO /MARCHE

F

144

19

11

SIBOMANA SIFA

MWESO/MARCHE

F

113

21

12

MWEMEZI GAKIRA

BUKAMA

H

109

17

13

NYIRANSABIMANA FILLE

MWESO MARCHE

F

104

15

14

KANYERE DORICA

BUKAMA

F

115

13

15

NTIRIVAMUNDA BURERIYA

CAMP DES DEPLACES

F

89

17

16

NYIRABAGENZI MARIYA

CAMP DES DEPLACES

F

97

14

17

NYIRABUHINJA  NZACHUNGWANIMANA

BUKAMA

F

136

18

18

MANIRIHO NYAMPFURA

BUKAMA

F

125

17

19

SEBAZUNGU MUGARA

BUKAMA

H

102

14

20

JEANETTE NEEMA

BUKAMA

F

102

11

21

ALICE BARAKA

BUKAMA

F

108

13

22

ZIGIRA MUGABO

BUKAMA

F

112

16

23

MUNYANSANGA REMEZO

BUKAMA

H

133

8

24

MUGABO BENJAMIN

CAMP DES DEPLACES

H

141

9

25

NYIRABASHALI NYIRANSABIMANA

MWESO CITE

F

141

14

26

DORORO NDABYIBUTSE

MATANDA

F

56

14

27

BINGOMA NGENDAHIMANA

CAMP DES DEPLACES

F

79

14

28

VICTORINA MAYO

MULIHU

F

60

14

29

NYIRABAGENZI  BONIFRIDA

BUKAMA

F

143

9

30

JEANETTE MANIGERA

BUKAMA

F

107

14

31

AGNES NSEKANABO

CAMP DES DEPLACES

F

69

13

32

UWINEZA BEMBELEZA

BUKAMA

F

               92

17

 Nota: come si può vedere, la melanzana è appena cominciata a essere prodotta, per cui i quantitativi raccolti sono ancora bassi alla data di questa Relazione.

     3. DIFFICOLTA’ INCONTRATE

Nel corso della stagione abbiamo incontrato delle difficoltà da mettere in evidenza:

           1) L’inadeguatezza degli utensili in uso: pale e picconi per drenaggio;

           2) Il saccheggio di una parte del raccolto ad opera dei ribelli ruandesi del CNRD.

     4. CONCLUSIONE

Nonostante la scarsa sicurezza nella regione, il gruppo delle donne vulnerabili ha organizzato bene le attività con piena soddisfazione dei suoi membri e della popolazione. Desideriamo ottenere ulteriori finanziamenti per rinnovare gli utensili (zappe, pale, picconi) e una buona quantità di semi di cavolo. Per i semi di melanzane, il sig. NZAKIZWA ha già gestito efficacemente la propria produzione in modo da non avere alcun problema. Ma è importante incoraggiarlo nella sua specializzazione di produttore locale di semi acquistando quello che produce. Le donne chiedono anche un agronomo che possa seguire il loro lavoro.

 

Mweso, 02/10/2017

MUJOGO  KANYAMUHANDA  Viateur

Coordinatore Esecutivo          

Autore: Vito Conteduca - 8/10/2017



L'educazione è un diritto fondamentale, così come il diritto a nutrirsi.

Sostienici: Schola Mundi Onlus - IBAN: IT83 R083 2703 2050 0000 0019 636

Copyright © 2017 Schola Mundi Onlus. All rights reserved.

Tutte le foto del sito sono originali e scattate dai nostri ragazzi o dai nostri amici.

scholamundi@gmail.com

Seguici anche su:

Area riservata: Accedi